Il Bi Test

Il Bi Test, tutto quello che devi sapere


o   Cos’è: Il bitest è un esame di screening prenatale che fornisce, attraverso un prelievo ematico e una ecografia, alcune informazioni circa le alterazioni del patrimonio genetico del feto e in particolare evidenzia la Sindrome di Down.


o   Cosa può rivelare: Tramite il bitest si può identificare circa l’85% dei feti affetti da Trisomia 21. La percentuale di falsi positivi, cioè di risultati che indicano la presenza di un rischio nonostante il feto non abbia poi effettivamente anomalie cromosomiche) è del 5%. 


o   Quando viene eseguito: Può essere effettuato a partire dalla decima e entro la quattordicesima settimana di gravidanza, e 18si definisce “bi-test” perché viene svolto in abbinamento al test della translucenza nucale. Il sangue prelevato dalla donna incinta viene inviato al laboratorio dove viene analizzato tramite dosaggio di due particolari proteine (Frazione beta libera della gonadotropina corionica e Papp-a, Proteina plasmatica A associata alla gravidanza) i cui risultati vengono confrontati per stabilire il cosiddetto “indice di rischio”, che viene espresso in percentuali o frazioni. 


o   Quanto costa: si può decidere se effettuarlo in ospedale pagando il ticket regionale (il cui importo varia da regione a regione) oppure privatamente spendendo tra i 70 e i 150 euro. 


o   Tempi di risposta: variano a seconda del laboratorio 

Richiedi Info sui Test Prenatali